Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /IT/magazine/index.php on line 31 Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /IT/magazine/index.php on line 37 Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /IT/magazine/index.php on line 49 Mi-Magazine - La produzione crossmediale: viaggi dai mondi virtuali agli altri media, e ritorno
La produzione crossmediale: viaggi dai mondi virtuali agli altri media, e ritorno 


2lifecast presenta
La produzione crossmediale:
viaggi dai mondi virtuali agli altri media, e ritorno

giovedì 27 Novembre, ore 19,30
IED, istituto Europeo del Design, via Amatore Sciesa 4, Milano

L’incontro è aperto

ai giornalisti
che non si fermano al fenomeno di costume ma che vogliono conoscere le potenzialità delle nuove frontiere mediatiche e scoprire canali e qualità delle nuove produzioni

ai professionisti delle tv , dei media, dell'entertainment in generale
che possono entrare nei laboratori degli ambienti immesivi 3d dove si stanno sperimentando nuovi format e nuovi modi di produrre

agli studenti
che desiderano capire quali sono le nuove modalità produttive al servizio della creatività e le nuove figure professionali crossmediali

Tommaso Correale, Stefano Lazzari, Luca Lisci, fondatori di 2lifecast (neo-nata associazione che ha come finalità lo sviluppo e il sostegno delle comunità e delle imprese creative italiane che producono contenuti di tecnologia, arte, design) spiegheranno il ruolo dell’associazione nella produzione e distribuzione streaming dei contenuti creativi sviluppati dalle community per lo sviluppo di un network diffuso su molteplici media: mondi sintetici 3D, web, TV, telefonia, mondo broadcast tradizionale.

Saranno presenti alla serata:
Pierluigi Casolari (CEO) e Edoardo Turelli, (CTO) Co-fondatori di KOINUP; Lorenzo Guerra esperto di Social networking er produzione video, YKS; Marina Bellini autrice e regiasta, Paolo Valente architetto, Giovanni della Bona formatore, Fabio Bonfante sistemista e programmatore,

In anteprima italiana: Luca Lisci, autore delle animazioni dello spettacolo "The Blue Planets" di Peter Greenaway e Saskia Boddeke, presentato all'Expo di Saragozza, prodotto per Maison the interaction and design projects, commenterà i materiali di backstage. Lo spettacolo, che verrà portato in tour in Italia nel 2009, intreccia l’azione fra attori sintetici e attori reali, utilizzando Second Life come piattaforma per la produzione di animazioni con metodi e modalità innovative.

Nel corso della serata: proiezione di prodotti audiovisivi realizzati con modalità innovative e presentazione di tecnologie 3D per la produzione di eventi e per mercati non entertainment.
Live, in diretta da Second Life, un breve concerto di EddieGuitar Dagger (Eddie Santillo www.eddiesantillo.it) aprirà la serata.
Porta bandiera dei musicisti italiani in SL ha all'attivo piu di 200 concerti suonati live in stream audio e video. Vera e propria rockstar del metaverso chiamato spesso a rappresentare l'italia nelle manifestazioni ufficiali di Secondlife.Sarà rappresentato da Blacky Anatine (Chiara Fantoni Modena) sua manager.

L’incontro sarà disponibile in streaming video in Second Life (Experience Italy, sala più blog) e sul web

Per informazioni:
staff@2lifecast.com
stefano.lazzar@gmail.com Skype: stefano_lazzari


[ 51 commenti ] ( 7079 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 2436 )
Arena - Uqbar: Albertini e Moioli (MariTer e Giugiogia Auer) 


Uqbar. media art culture e Rinascimento Virtuale
Presentano Albertini e Moioli (MariTer e Giugiogia Auer)

ARENA slurl http://slurl.com/secondlife/Experience% ... 128/128/37


Info dell'evento:

Durata: November 24 (1 PM SLT), 2008 to November 26, 2008
Da Lunedì 24 Novembre(1 PM SLT) a Mercoledì 26 Novembre 2008
Location: http://slurl.com/secondlife/Experience% ... 128/128/37
Sito Web: http://www.albertiniemoioli.it/

[ 60 commenti ] ( 433 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 2353 )
Accordo tra Fondazione Valore Italia ed Eur SpA: il Palazzo della Civiltà Italiana accoglierà l'Esposizione Permanente del Made in Italy ed il Museo dell'Audiovisivo 
E’ stato sottoscritto presso il Palazzo degli Uffici dell’Eur, alla presenza dell’Assessore alla Cultura del Comune di Roma Umberto Croppi, l’accordo tra la Fondazione Valore Italia, rappresentata dal presidente Massimo Arlechino, ed Eur SpA, nella persona del presidente Paolo Cuccia, insieme all’a.d. Mauro Miccio, per la locazione e futura destinazione dello storico Palazzo della Civiltà Italiana.
L’intesa prevede la locazione ventennale dell’edificio alla Fondazione Valore Italia, ad eccezione degli spazi destinati ad ospitare il Museo dell’Audiovisivo - MAV, sulla base di una convenzione siglata con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. La Fondazione Valore Italia, costituita nel 2005 dal Ministero delle Attività Produttive appositamente per la realizzazione e la gestione dell’Esposizione Permanente del Made in Italy e del design italiano, utilizzerà gli spazi dell’imponente Palazzo per ospitare esposizioni, convegni e attività di formazione per meglio rappresentare l’eccellenza italiana nel mondo. La Esposizione, infatti, ha come finalità la valorizzazione dello stile italiano, nonché la sua promozione internazionale.
Il raggiungimento di questo accordo rappresenta il completamento del percorso progettuale per la rifunzionalizzazione di questo simbolo del razionalismo architettonico di proprietà dell’Eur spa. L’edificio, infatti, oggetto di restauro conservativo da parte del MIBAC fino alla fine del 2007, è stato successivamente sottoposto ad ulteriori lavori di ristrutturazione edilizia e restauro degli interni la cui ultimazione è prevista per l’inizio del 2010. Questi interventi mirano alla riqualificazione del Palazzo nel rispetto del vincolo monumentale cui è sottoposto. I lavori in corso consistono nel consolidamento dei solai e dei pilastri, nell’inserimento di due ascensori panoramici ed infine nella realizzazione di una terrazza belvedere (che è il punto più alto di Roma - ndr), di uffici e di spazi commerciali.
«Sono particolarmente lieto - ha dichiarato Paolo Cuccia – del conseguimento di questo accordo che interpreta a pieno la missione di Eur spa, da sempre attenta alla valorizzazione del proprio patrimonio immobiliare, anche perché, grazie alle risorse che la Fondazione Valore Italia metterà a disposizione, il Palazzo tornerà ad essere vivo e finalmente fruibile per la collettività. Inoltre esprimo il mio più grande entusiasmo dato che, per la prima volta nella storia dalla progettazione dell’intero quartiere, questo edificio sarà veramente dedicato alla “civiltà italiana”, riappropriandosi di quella storica funzione espositiva prevista dai progetti originari».
«Con questo accordo - ha detto l’Assessore Umberto Croppi - si suggella un patto con cui le istituzioni pubbliche danno concretezza ad un programma che racchiude una serie di significati di grande importanza per la città e l’intero paese. Prenderanno forma - prosegue l’Assessore - da un lato l’utilizzazione del “Colosseo Quadrato, uno dei palazzi più significativi della nostra città, simbolo architettonico della capitale ed esempio straordinario del razionalismo novecentesco che mai era stato utilizzato nella sua interezza; dall’altro l’attività, prevista al suo interno, di valorizzazione delle eccellenze italiane: il Made in Italy in tutte le sue forme creative con l’Esposizione Permanente voluta dal Ministero dello Sviluppo Economico e il Museo dell’Audiovisivo voluto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali».
«Si tratta del primo passo ufficiale e formale - è intervenuto Massimo Arlechino - di un percorso importante sul quale Eur spa si è impegnata in maniera profonda con la convinzione personale sia del presidente Cuccia che dell’amministratore delegato Miccio. L’idea è quella di creare una struttura importante per l’intera città che sia la vetrina delle eccellenze produttive italiane, fino ad oggi inspiegabilmente mancata nel nostro paese: un luogo nel quale raccontare ai visitatori la storia ed il futuro del made in Italy, nel quale le imprese e le istituzioni potranno svolgere incontri di natura internazionale immersi in un ambiente caratterizzato dal gusto del bello, e dove tutti noi potremo ritrovare le radici della nostra eccellenza manifatturiera, che ci ha resi un fenomeno unico ed ammirato in tutto il mondo».

[ 449 commenti ] ( 1900 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 2321 )
I musei civici romani su Experience Italy 
Roma, 14 nov. - (Adnkronos/Adnkronos Cultura) - Visitare una mostra dei Musei Civici romani su Second Life? Condividere sul web informazioni che riguardano gli eventi espositivi della Capitale, avendo la possibilita' di scaricare foto e video? Da oggi sara' possibile grazie ad un progetto nato dalla collaborazione tra l'assessorato alle Politiche Culturali e la sovrintendenza ai Beni Culturali del comune di Roma, insieme a Ze'tema Progetto Cultura e Fondazione Valore Italia.

Dopo 'Google: il futuro di Roma Antica. In viaggio nel tempo con le nuove tecnologie', presentato pochi giorni fa in Campidoglio, la citta di Roma prosegue il suo percorso nel vasto universo delle tecnologie e della realta' virtuale, inaugurando su Second Life la mostra "The Big Bang", ospitata al Museo Bilotti fino al 19 ottobre. L'approdo al mondo virtuale tridimensionale multi-utente online (inventato nel 2003 dalla societa' americana Linden Lab) e' solo l'ultima tappa di un'iniziativa partita a settembre con l'apertura del blog.museiincomuneroma.it, nato per diffondere le attivita' dei musei comunali anche tra gli utenti delle community di internet.

"Second Life puo' essere - ha sottolineato l'assessore alla Cultura del comune di Roma, Umberto Croppi - uno strumento di comunicazione formidabile, attraverso il quale un utente puo' 'entrare' in una mostra e decidere se vale la pena o meno di visitarla nella realta'". A chi sostiene che il mondo virtuale della Linden Lab, dopo il successo iniziale, sta registrando un flop, l'assessore ricorda che "forse e' sceso l'interesse della carta stampata, ma i dati che abbiamo sono estremamente positivi, con una media giornaliera di 53mila avatar che ogni giorno si collegano".

[ 54 commenti ] ( 7620 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 2242 )
“Comunicazione e Tecnologia 2008: Il virtuale e il nostro futuro” 



Il giorno 20 novembre è previsto il
convegno “Comunicazione e Tecnologia 2008: Il virtuale e
il nostro futuro”
, organizzato dal CDTI (Club Dirigenti
Tecnologie dell’Informazione) e che si terrà a Roma
presso la Sala Grande del Chiostro nella Facoltà di
Ingegneria dell’Università “La Sapienza”.
Per l’occasione Imparafacile Runo parlerà di
comunicazione, mettendo in rilievo le modalità con cui si
progetta e si costruisce una lezione in SL e coinvolgendo i
presenti sia in SL che in RL in un dibattito
sull’efficacia del V-Learning.

L’intento è quello di sottolineare la capacità di
Second Life di stimolare partecipazione e interazione,
creando un’esperienza che coinvolga diverse realtà: i
partecipanti all’evento in RL presso l’Università
“La Sapienza”, gli avatar che saranno presenti
nell’aula dell’isola Imparafacile e tutte le persone che
potranno seguire l’evento in streaming via web.

Per chi volesse partecipare l’intervento inizierà alle
ore 14.30 nell’aula Upsilamba, della nuova isola
Imparafacile (SLURL:
http://slurl.com/secondlife/Imparafacile/29/181/22/)

Per maggiori informazioni potete rivolgervi a
- Imparafacile Runo
- Lavinia Demina

Lo streaming IW sarà presente ad Experience Italy a cura di 2LifeCast.

Sul web lo trovate qui.

[ 322 commenti ] ( 3180 visite )   |  riferimento  |   ( 2.9 / 2152 )

Indietro Altre notizie