Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /IT/magazine/index.php on line 31 Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /IT/magazine/index.php on line 37 Mi-Magazine
Bando di Concorso per il master Cultural Experience Design and Management 
CULTURAL EXPERIENCE
DESIGN AND MANAGEMENT
BANDO DI CONCORSO DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER L’ISCRIZIONE AL MASTER IN
CULTURAL EXPERIENCE DESIGN AND MANAGEMENT A.A. 2008- 2009



Art. 1 (OGGETTO)

L IRFI - Istituto Romano per la Formazione
Imprenditoriale - Azienda Speciale della
Camera di Commercio di Roma bandisce
un concorso di merito per l’assegnazione
di n. 3 borse di studio, di cui una pari al
75% e due pari al 50% del costo di
iscrizione al Master in Cultural Experience
Design and Management di I.R.F.I. e
Domus Academy per l’Anno Accademico
Novembre 2008 - Dicembre 2009.
La partecipazione al concorso è regolata
dagli articoli seguenti.

Art. 2 (DESTINATARI)

Possono concorrere all assegnazione della
borsa di studio tutti coloro che rientrano
in una delle seguenti categorie:
Laureati in Architettura, Disegno
Industriale, Economia e Commercio, Storia
dell’Arte, Scienze della Comunicazione,
Conservazione dei Beni Culturali.
Professionisti con esperienza nella
progettazione o nell organizzazione di
eventi culturali.

Art. 3 (SELEZIONE DEI
PARTECIPANTI)

La selezione sarà effettuata sulla base del
merito. Per accedere è richiesta la
presentazione dei seguenti documenti:
Domanda di partecipazione al concorso
(vedi allegato);
curriculum vitae (max 5 cartelle);
lettera di motivazione che illustri il legame
tra la formazione, l’attuale attività, le
aspirazioni future del candidato e la scelta
del corso di Master.
Nella lettera è possibile segnalare eventuali
difficoltà economiche a sostenere il costo
di iscrizione (a discrezione di IRFI e Domus
Academy potrà essere richiesta
documentazione che certifica il reddito
familiare o personale del candidato).

Art. 4 (BORSE DI STUDIO
)
Sono previste numero 3 borse di studio.
Una borsa di studio, pari al 75% del
costo di iscrizione del valore di Euro
10.875,00 per i cittadini della Comunità
Europea; oppure, Euro 12.750,00 per i
cittadini non appartenenti alla Comunità
Europea;
Due borse di studio, pari al 50% del
costo di iscrizione del valore di: Euro
7.250,00 per i cittadini della Comunità
Europea; oppure Euro 8.500,00 per i
cittadini non appartenenti alla Comunità
Europea.

Art. 5 (MODALITA’ E TERMINI DI
PARTECIPAZIONE)

La domanda di partecipazione al concorso
e i documenti richiesti devono essere inviati
all attenzione di Chiara Vitale via fax al
numero 06-8552353 o via mail, all indirizzo
infomed@domusacademy.it e
c.vitale@irfi.it entro e non oltre il giorno
11/07/2008.
Nella domanda, il candidato, deve
dichiarare sotto la propria responsabilità:
cognome e nome;
la data e il luogo di nascita;
la residenza e il recapito eletto ai fini del
presente concorso;
indirizzo e-mail;
il codice fiscale per i cittadini italiani;
il titolo di studio conseguito;
n° di carta d identità o n° di passaporto.

Art. 6 (MODALITA’ DI
ASSEGNAZIONE)

L’assegnazione delle Borse di Studio sarà
effettuata da una Commissione composta
da: Piero Pagnotta, Direttore Generale
IRFI; Maria Grazia Mazzocchi, Presidente
Domus Academy; Sebastiano Bagnara,
Direttore Faculty Master in Cultural
Experience Design and Management;
Monica Scanu, Direttore Master in Cultural
Experience Design and Management.
Il giudizio della commissione è
insindacabile.

Art. 7 (CONFERIMENTO)
Al termine dei lavori la Commissione d’
esame stabilirà la graduatoria dei candidati.
I vincitori verranno avvisati tramite e-mail
entro il 25/07/2008.
I risultati saranno anche pubblicati sui siti
web del Master MED
(www.masterculturalexperiencedesign.com),
di IRFI (www.irfi.it), e di Domus Academy
(www.domusacademy.it).
I vincitori dovranno produrre entro 5 gg.
dalla data di comunicazione dell esito della
selezione i seguenti documenti:
Dichiarazione di accettazione della borsa
di studio;
Impegno a produrre la documentazione
richiesta per il soggiorno nel Paese
ospitante e per partecipare al Master.

Art. 8 (OBBLIGO DEL BORSISTA)

L’interruzione della partecipazione al
Master da parte del borsista comporterà
l’obbligo di versare a IRFI una quota
corrispondente al 20% della borsa di studio
assegnata.

Art. 9 (NORME FINALI)
Per tutto quanto non previsto dal presente
bando si applicano le norme di legge e i
regolamenti vigenti in materia di borse di
studio.

Per il modulo di partecipazione e maggiori informazioni visitare i siti della Domus Accademy:
www.masterculturalexperiencedesign.com
www.domusacademy.it



[ 430 commenti ] ( 16570 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 1761 )
Accordo Società Dante Alighieri - Fondazione Valore Italia per la promozione dell’eccellenza italiana 
Studiare reciproche e periodiche consultazioni in merito a programmi di promozione della cultura e dell’eccellenza produttiva italiane, di natura espositiva, editoriale, congressuale e di campagna di comunicazione. Questo è il contenuto dell’accordo siglato oggi in Palazzo Firenze a Roma tra la Società Dante Alighieri e la Fondazione Valore Italia, rappresentate dai rispettivi Presidenti, Amb. Bruno Bottai e prof. Massimo Arlechino.
La convenzione prevede lo studio dell’utilizzazione comune della piattaforma di Second Life, già creata dalla Fondazione Valore Italia, e l’analisi del progetto di creazione della sezione romana del Museo della Lingua Italiana, pensato dalla Società Dante Alighieri, all’interno degli spazi del Palazzo della Civiltà Italiana, che ospiterà la sede dell’Esposizione Permanente del Made in Italy, al fine di caratterizzare in maniera ancora più marcata la funzione di vera e propria vetrina dell’eccellenza italiana che, in sinergia con gli altri attori istituzionali presenti nel Palazzo stesso, si intende dare all’edificio.
L’accordo nasce dal comune intento della Dante Alighieri e della Fondazione Valore Italia di diffondere all’estero la lingua e la cultura italiane e di valorizzare e promuovere il Made in Italy e più in generale l’immagine dell’Italia nel mondo.

comunicato stampa



il prof. Massimo Arlechino e l'amb. Bruno Bottai

[ 195 commenti ] ( 8345 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 1466 )
Torino 2008 – Torino è la prima World Design Capital 

La nomina della città di Torino a prima World Design Capital è un’importante occasione per disegnare nuove vie di sviluppo del territorio.
Nel settembre 2005 l’Icsid, International Council of Societies of Industrial Design, ha conferito a Torino la nomina a prima World Design Capital, riconoscendo alla città e al territorio piemontese un ruolo cruciale a livello internazionale. Torino è oggi impegnata in uno sforzo progettuale per rinnovare la propria immagine da città industriale a città europea, in cui lo sviluppo si basa sul binomio di innovazione e creatività. Cogliendo questa sfida, la città di Torino diviene “beta-tester” del programma World Design Capital, promosso dall’International Design Alliance (Ida) e condotto dall’Icsid.
L’inizio ufficiale dell’Anno Mondiale del Design coincide con una straordinaria notte di capodanno. Appuntamento il 31 dicembre a piazza Castello.
Alle manifestazioni per Torino capitale del design sono legati due concorsi che offrono l’opportunità ai giovani designer di mettere alla prova il proprio talento. “Io e il mio design” è stato lanciato dalla Seat Pagine Gialle. Selezionerà i migliori racconti o fotografie, nel quale un oggetto di design sia protagonista di uno spaccato di vita quotidiana.
“Torino Geodesign” è promosso direttamente da Torino 2008 World Design in collaborazione con la rivista Abitare. L'obbiettivo è selezionare i progettisti internazionali, che dovranno affiancarsi alle comunità locali e alle imprese dell’area piemontese nell’ideazione di “utensili complessi, espressioni dei differenti stili di vita di una comunità”.
LINK:
www.torinoworlddesigncapital.it


[ 53 commenti ] ( 3484 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 1571 )
Pechino 2008 è già tricolore 


Non tutti ne sono a conoscenza, ma quelle che gli esperti prevedono saranno le edizioni più spettacolari dei Giochi Olimpici si potranno svolgere grazie al contributo di tre importanti aziende italiane.
Si tratta della Mondo, azienda piemontese che per l'ottava Olimpiade consecutiva (si iniziò con Montreal 1976) sarà fornitore ufficiale della pavimentazione della pista dello stadio olimpico della capitale cinese e di tutte gli altri impianti che ospiteranno le gare olimpiche, sia a Pechino che a Tianjin.
Della Mapei, che opera nel settore della chimica legata alle costruzioni, che fornirà collanti e vernici speciali che serviranno alla costruzione degli impianti sportivi, con alte capacità di risparmio energetico e di difesa dagli agenti inquinanti.
Della Technogym, che per la quarta edizione consecutiva fornirà in esclusiva le attrezzature ed i sistemi di allenamento che verranno utilizzate da tutti gli atleti partecipanti.
Tre aziende leader mondiali nei loro settori, che portano in giro per il mondo l'eccellenza del made in Italy.
Le prime tre medaglie d'oro italiane sono già nel medagliere, ci auguriamo che i nostri atleti ne possano aggiungere molte altre!

http://www.mapei.it
http://www.mondoworldwide.com
http://www.technogym.com


[ 495 commenti ] ( 38670 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 1518 )
Made in Italy in Second Life 
Il 4 dicembre 2007 alle ore 21.30
presso lo Spazio Novecento (Roma, piazza G. Marconi 26b)
verrà presentata Experience Italy
la land in Second Life realizzata dalla Fondazione Valore Italia


Experience Italy è un’isola di 524.288 mq creata per portare l’Italia e lo stile di vita italiano nel mondo virtuale - e quindi in tutto il mondo - in maniera assolutamente innovativa. Con Experience Italy, la Fondazione Valore Italia ha voluto dar vita ad un luogo che anticipi le iniziative dell’Esposizione Permanente del Made in Italy e del Design Italiano e che sia anche una piattaforma per la promozione delle eccellenze italiane.
Le architetture razionaliste del quartiere romano, con il loro carattere metafisico rispondono perfettamente all’estetica di una possibile vita parallela.
Exprience Italy sarà un laboratorio ma anche il palcoscenico su cui rappresentare lo spettacolo di un Paese capace di innovare attingendo alla propria inesauribile riserva di creatività.

Nel corso della serata, il giornalista Gianluca Nicoletti presenta il suo ultimo libro “Le vostre miserie, il mio splendore”, in uscita per Mondadori. E’ la narrazione di cronache di vita in Second Life riportate da Bitser Scarfiotti, il primo avatar ad avventurarsi nel mondo della narrativa. Sotto l’abile penna di Nicoletti, Scarfiotti racconta non solo il suo mondo, ma anche il nostro mondo, visto con gli occhi di un personaggio virtuale. “Io sono l’immagine nello schermo del vostro computer, voi mi fate muovere agitando la mano destra su un mouse, o picchiando forte sulla tastiera”, scrive Scarfiotti.

Experience Italy è stata realizzata dalla Fondazione Valore Italia, in collaborazione con Virtual Italian Parks di Bruno Cerboni, Studio grafico FM Milano, Studio associato archietto Giannessi architetto Milan.

La serata è realizzata in collaborazione con Spazio Novecento di Daniele Aprile e Stefano Spezia.

4 dicembre 2007, ore 21.30
Spazio Novecento (Roma, piazza G. Marconi 26b)
Presentazione di Experience Italy

[ 52 commenti ] ( 3279 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 1526 )

Indietro Altre notizie