Warning: strpos(): needle is not a string or an integer in /IT/magazine/index.php on line 49 Mi-Magazine - IL SINDACO DI ROMA IN VISITA ALLA MOSTRA <i>DISEGNO E DESIGN</i>
IL SINDACO DI ROMA IN VISITA ALLA MOSTRA DISEGNO E DESIGN 
Presente a Shanghai in occasione della "Settimana di Roma Capitale" all'Esposizione Universale, il Sindaco di Roma Gianni Alemanno ha voluto fare visita alla mostra "Disegno e Design. Brevettti e creatività italiani" in corso presso la Tongji University.
Ad accompagnare il Sindaco una delegazione delle principali realtà economiche romane: il presidente dell'Unione Industriali di Roma, il neopresidente della Camera di Commercio della capitale, i vertici di Eur spa.
Nel corso dei suoi colloqui con il sindaco di Shanghai e con le altre autorità politiche cinesi incontrate durante la settimana romana, Alemanno ha sottolineato come l'eccellenza produttiva ed il design rappresentino i punti di forza del made in Italy, e quanto questi aspetti non vengano a volte sufficientemente evidenziati e valorizzati agli occhi dei consumatori finali. Non è dunque un caso se nel quadro della realizzazione del Secondo Polo Turistico Romano - il grande progetto di attrazione turistica che sta prendendo forma nella zona sud di Roma e che rafforzerà il primo polo, costituito dal centro storico della città - è compresa la realizzazione dell'Esposizione Permanente del Made in Italy e del Design Italiano, di cui la mostra "Disegno e Design" può rappresentare una sorta di anteprima.


il Sindaco Alemanno ed il presidente Arlechino durante la visita alla mostra

[ 133 commenti ] ( 11223 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 1880 )
PROROGA DELLA MOSTRA DISEGNO E DESIGN IN CORSO A SHANGHAI 
Su richiesta dell'Istituto Italiano per il Commercio Estero (ICE) e della stessa Tongji University, la mostra "Disegno e Design. Brevetti e creatività italiani" verrà prorogata fino al 31 ottobre 2010, per consentire un più vasto accesso di pubblico e di poter essere studiata dagli studenti del nuovo anno accademico.

[ 129 commenti ] ( 16947 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 1123 )
VISITA UFFICIALE DELLA DELEGAZIONE DI STATO ITALIANA ALLA MOSTRA "DISEGNO E DESIGN" DI SHANGHAI 
La Delegazione di Stato Italiana - guidata dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Maurizio Sacconi - presente a Shanghai in occasione delle Celebrazioni del 2 giugno, festa della Repubblica Italiana, ha fatto visita alla mostra "Disegno e Design. Brevetti e creatività italiani" allestita presso il Campus centrale di SipingLu della Tongji University.
La missione di sistema in corso non è limitata ai festeggiamenti per la festa della Repubblica presso il padiglione italiano dell'Expo di Shanghai, ma si propone di attivare una serie di accordi di partnership e di collaborazione economica tra la Cina e l'Italia.
Tra i componenti della delegazione che ha visitato la nostra mostra anche l'ambasciatore Massolo, Segretario Generale del Ministero degli Affari Esteri, la dottoressa Lorredana Gulino, Direttore Generale per la lotta alla contraffazione del Ministero dello Sviluppo Economico, ed un gruppo di imprenditori italiani guidati dal dottor Adolfo Guzzini, presente oltre che come imprenditore al comando di un gruppo noto per il suo design, anche come presidente del Consiglio Italiano del Design, che è l'equivalente dei design councils presenti negli altri paesi occidentali.
Alla presenza del vicepresidente della Tongji e del direttore del dipartimento di innovazione e design del medesimo ateneo sono state poste le basi per instaurare una stretta collaborazione di tipo scientifico e didattico fra i due paesi nel campo del disegno industriale, avendo come capofila la Fondazione Valore Italia e la Tongji University.
Significativa la richiesta di supporto formativo avanzata dalle autorità accademiche cinesi nel campo della tutela dei diritti di proprietà industriale.


[ 139 commenti ] ( 8895 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 1058 )
APERTA A SHANGHAI LA MOSTRA "DISEGNO E DESIGN" 
Aperta il 28 aprile presso il campus della Tongji University di Shanghai la mostra "Disegno e Design. Brevetti e creatività italiani", che porta all'interno di una delle principali sedi accademiche dell'Asia la nostra cultura della produzione e tradizione nella tutela della proprietà industriale.
L'organizzazione della mostra in Cina deriva da un accordo internazionale di partenariato sino-italiano, e viene incontro alle necessità espresse dal prestigioso ateneo di Shanghai di dotare i propri studenti di uno strumento innovativo di studio ed applicazione delle norme di tutela della proprietà intellettuale ed industriale.
Il grande atrio dell'edificio principale del campus della Tongji sarà occupato, fino al 31 agosto, dai brevetti italiani, che condurranno studenti, docenti e visitatori in un viaggio attraverso la creatività italiana.
La mostra verrà ufficialmente inaugurata il 2 giugno prossimo, Festa della Repubblica Italiana, in occasione della missione di sistema istituzionale dell'Italia in Cina, organizzata dal Governo italiano in collaborazione con Ice, Abi e Confindustria. A guidare la delegazione italiana sarà il Ministro dello Sviluppo Economico, Claudio Scajola.


uno scorcio dell'atrio della Tongji University con l'ingresso alla mostra



[ 124 commenti ] ( 9009 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 1864 )
Apertura della mostra Disegno e Design. Brevetti e creatività italiani a Shanghai. 
Dopo il grande successo riscosso lo scorso inverno a Roma, al Museo dell’Ara Pacis, la mostra “Disegno e Design. Brevetti e creatività italiani” viene ospitata, dal 29 aprile al 31 agosto 2010, dalla prestigiosa Tongji University di Shanghai.
L’iniziativa rientra nelle azioni volute dal Ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola per diffondere la cultura della proprietà intellettuale e industriale.
La mostra sarà aperta il 28 aprile alle ore 11.30 da Pei Gang (Presidente della Tongji University), da Massimo Arlechino (Presidente della Fondazione Valore Italia) e da Umberto Vattani (Presidente dell’Istituto nazionale per il Commercio Estero).
Questa seconda tappa della mostra rappresenta la naturale continuazione dell’iniziativa, che è nata con l’intenzione di approfondire la conoscenza del made in Italy attraverso un percorso originale, scandito da documenti inediti, affascinanti e talvolta sorprendenti, ovvero i brevetti di modello, marchio e invenzione, conservati presso l’Archivio Centrale dello Stato e presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi.
Organizzata dalla Fondazione Valore Italia, che opera per la valorizzazione del design italiano e la realizzazione dell’Esposizione Permanente del Made in Italy, con la cura scientifica interna affidata ad Alessandra Maria Sette, la mostra è realizzata in collaborazione con l’ICE (Istituto nazionale per il Commercio Estero), con il Ministero dello Sviluppo Economico, Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione – UIBM, con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale degli Archivi, con l’Archivio Centrale dello Stato, con la Tongji University.
L’organizzazione della mostra in Cina presso la prestigiosa Tongji University è dovuta al suggerimento, che l’ICE ha espresso, di tenere proprio all’interno dell’ateneo, ed in concomitanza con l’Expo Shanghai 2010, un’attività espositiva in vista anche del progetto di raddoppio del Campus per crearvi il più importante design center dell’Asia.
L’esposizione si concentra su un aspetto poco noto, eppure fondamentale, della cultura industriale italiana: come nasce un oggetto? e come si evolve il suo progetto? La creatività al servizio della produzione industriale: è questo il punto di partenza della mostra, che intende focalizzare l’attenzione sugli aspetti progettuali che precedono la realizzazione di un oggetto.
Il percorso espositivo, che copre circa un secolo di creatività italiana, dall’inizio del ‘900 fino alle ricerche più attuali, si snoda attraverso quattro importanti settori merceologici, l’arredamento, la moda, l’agroalimentare, i trasporti.
Il nucleo principale della mostra è costituito da brevetti concessi tra il 1900 e il 1965. Attraverso questi documenti possiamo scoprire con sorpresa come oggetti e forme per noi divenuti familiari, di uso quotidiano, diremmo scontati, sono frutto in realtà di un’idea innovativa e di un progetto.
I brevetti più recenti, che vanno dal 1966 ad oggi - gli oggetti più attuali presenti in mostra sono datati 2010 - testimoniano ancora una volta quanto la creatività e l’inventiva italiane siano vive e quanto il rispetto dello strumento della privativa industriale sia importante per la tutela del nostro made in Italy ed il conseguente supporto dell’economia nazionale.
Ogni oggetto, dalle icone del design alle ultimissime novità, viene presentato accanto al suo brevetto, sia esso di modello, di marchio o di invenzione, per dare testimonianza di un aspetto poco conosciuto ma fondamentale della storia dell’industria italiana, ovvero quanta ricerca, quanto studio e quanta innovazione risiedono nel made in Italy. I certificati dei brevetti sono i testimoni di questo lavoro, che coinvolge sia l’ideatore che l’azienda, e che precede la realizzazione vera e propria dell’oggetto e l’avvio della sua produzione.
A rendere questo viaggio ancora più affascinante e ricco sarà la presenza delle pubblicità di alcuni di questi prodotti, che hanno segnato la storia della comunicazione italiana e che, ancora una volta, sono testimoni del genio e della creatività del nostro Paese.
Un viaggio reso possibile dalla partecipazione attenta di grandi aziende italiane che hanno fatto la storia del design e che ancora oggi rappresentano al meglio il made in Italy.
Ad accompagnare l’esposizione è stato realizzato un catalogo, in italiano, cinese e inglese, che raccoglie tutto il materiale in mostra, e che include un’autorevole rassegna di saggi critici di professionisti ed esperti del settore.


Info:

DISEGNO E DESIGN. BREVETTI E CREATIVITA’ ITALIANI

Organizzazione generale: Fondazione Valore Italia, in collaborazione con ICE
Sede: Tongji University, ZhongHe Building, 1239, Siping Rd. – Shanghai
Apertura: mercoledì 28 aprile, ore 11.30
Orario: tutti i giorni, 9.00 am - 19.00 pm
Fino al 31 agosto 2010



[ 117 commenti ] ( 6018 visite )   |  riferimento  |   ( 3 / 1857 )

Indietro Altre notizie